Skip to content

OLAFKORDER.NET

Blog di Olaf Korder. Pubblico qui la mia musica, video e libri preferiti per discutere!

SCARICARE FARMACI ACQUISTATI ALLESTERO


    La spesa per medicinali effettuata all'estero in caso di necessità è detraibile nella misura del Quali medicinali posso scaricare nel Stante il fatto che è molto difficile che i medicinali acquistati ai distributori automatici. La spesa per l'acquisto di un medicinale all'estero è detraibile? cioè, sono specificati la natura e la quantità dei prodotti acquistati, il codice. In caso di acquisto di medicinali all'estero, è possibile portare i relativi qualità e quantità dei prodotti acquistati, nonché il codice fiscale del. Si possono portare in detrazione le spese per medicinali acquistati all'estero?. Per saperne di più sul pagamento dei farmaci acquistati con ricetta nell'UE e su come ottenere un rimborso quando si acquistano farmaci con.

    Nome: re farmaci acquistati allestero
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi:MacOS MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:45.27 MB

    La circolare fa anche chiarezza sulla detraibilità in dichiarazione dei redditi delle spese mediche e per farmaci acquistati all'estero oppure online.

    Non sono mai detraibili le spese relative al trasferimento ed al soggiorno all'estero, anche se dovuto a motivi di salute. Per restare alle medicine, sono detraibili gli acquisti di farmaci senza obbligo di prescrizione eseguiti online in farmacie e parafarmacie inserite in elenco ad hoc sul sito del Ministero della Salute ed autorizzate alla vendita a distanza dalla Regione o da autorità individuate dalle Regioni le Asl.

    Non sono mai detraibili gli acquisti di integratori alimentari. Ma per i non medici ci vuole la ricetta medica o no?

    Hai letto questo?MIXW SCARICARE

    La situazione è diversa per i figli: per essere considerati a carico non possono percepire un reddito annuo superiore ai 4.

    La detrazione spetta anche ai familiari non a carico, purché percepiscano un reddito entro i 2. Esattamente come per le altre spese, in questo caso è necessario conservare tutte le ricevute e la documentazione in italiano o tradotta.

    Quali spese possono essere detratte? Per esempio le prestazioni rese da un medico generico o da uno specialista, anche per il rilascio di certificati medici sportivi. Interventi chirurgici, assistenza e fisioterapia.

    È possibile portare in detrazione le spese relative a prestazioni specialistiche, inclusi i costi per analisi, accertamenti radioscopici, ricerche e applicazioni. La detrazione spetta anche a chi ha sostenuto sia i costi relativi a prestazioni chirurgiche o al trapianto di organi, che le spese per ricoveri per interventi e degenze.

    Farmaci, alimenti a fini medici speciali e lenti.

    È fondamentale assicurarsi che contenga informazioni come la natura, la quantità dei prodotti acquistati e il codice fiscale del destinatario.

    Facciamo un esempio per rendere più comprensibile il concetto. Poniamo che un contribuente abbia: versato 8.

    In caso contrario, è necessaria una traduzione giurata. Se, invece, è in tedesco, non avranno bisogno di traduzione i cittadini della provincia autonoma di Bolzano.

    Infine, i residenti nella regione Friuli Venezia Giulia appartenenti alla minoranza slovena non hanno bisogno di una traduzione giurata per la documentazione sanitaria scritta in quella lingua.

    Per spese mediche generiche si intende quelle sostenute per le prestazioni di un medico generico o di uno specialista in un settore diverso da quello relativo alla prestazione.

    Sono compresi anche i certificati medici di sana e robusta costituzione, per il conseguimento della patente, ecc. Non sono detraibili i cosiddetti parafarmaci, cioè gli integratori alimentari, le pomate, i colliri, ecc. Se il farmacista del Paese in cui si acquistano i medicinali non le segnala sulla documentazione, sarà possibile: integrare a mano il proprio codice fiscale; chiedere alla farmacia la documentazione dalla quale risultino la natura, la qualità e la quantità dei medicinali.