Skip to content

OLAFKORDER.NET

Blog di Olaf Korder. Pubblico qui la mia musica, video e libri preferiti per discutere!

SCARICARE LEGGE 104/92 DA


    Contents
  1. Legge 104: cos'è come funziona, agevolazioni fiscali e domanda
  2. Istituto StataIe di Istruzione Superiore
  3. Fruizione benefici Legge /92 - Aspetti organizzativi
  4. Legge 104, art. 3 comma 3: tutti i diritti di disabili e familiari

Scopri le ultime novità sulla Legge , verifica i requisiti, scarica la modulistica e rimani aggiornato / Art. 1 – Finalità della legge Art. 2 – Principi generali c. persegue il recupero funzionale e sociale della persona affetta da. , più nota come legge /92, è il riferimento legislativo "per l'assistenza, Di seguito, vediamo le cose più importanti da sapere sulla legge A CHI SI. (Scarica qui linee guida legge ) 33 della legge /92 che risultano in tre giorni di permesso mensile retribuiti e coperti Un lavoratore che beneficia dei permessi da legge può svolgere anche lavoro straordinario. quello che segue è il testo vigente dopo le ultime modifiche introdotte dalla Legge 8 marzo , n. 53 e dal decreto legislativo 26 marzo Vi ricordiamo che dal , il limite di reddito per essere considerati figli a carico, sale A ch spettano le agevolazioni Legge /92 sull'auto?.

Nome: re legge 104/92 da
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file:70.24 Megabytes

SCARICARE LEGGE 104/92 DA

Una normativa dettagliata e completa per i diritti e le garanzie offerte ai portatori di handicap. In questa pagina vogliamo guidare il lettore attraverso le varie fasi ed il testo degli articoli del testo della legge Dalla definizione di chi ne ha diritto , alle modalità con le quali avviene il riconoscimento e le varie agevolazioni e benefici previsti.

Per non parlare delle numerose sentenze della Cassazione e le circolari degli enti che nel corso degli ultimi 20 anni hanno affinato e precisato meglio finalità e ambito di intervento. Ovviamente, il testo della legge 5 febbraio n.

Le regioni, in attuazione di quanto previsto dagli articoli 3, primo comma, lettere l e m , e 8, primo comma, lettere g e h , della legge 21 dicembre , n. I corsi di formazione professionale tengono conto delle diverse capacità ed esigenze della persona handicappata che, di conseguenza, é inserita in classi comuni o in corsi specifici o in corsi prelavorativi.

Nei centri di formazione professionale sono istituiti corsi per le persone handicappate non in grado di frequentare i corsi normali. Agli allievi che abbiano frequentato i corsi di cui al comma 2 é rilasciato un attestato di frequenza utile ai fini della graduatoria per il collocamento obbligatorio nel quadro economico-produttivo territoriale. Fermo restando quanto previsto in favore delle persone handicappate dalla citata legge n.

Legge 104: cos'è come funziona, agevolazioni fiscali e domanda

I rapporti dei comuni, dei consorzi tra comuni e tra comuni e province, delle comunità montane e delle unità sanitarie locali con gli organismi di cui al comma 1 sono regolati da convenzioni conformi allo schema tipo approvato con decreto del ministro del lavoro e della previdenza sociale, di concerto con il ministro della sanità e con il ministro per gli affari sociali, da emanare entro centoventi giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge.

Le regioni possono provvedere con proprie leggi: a. La persona handicappata con un grado di invalidità superiore ai due terzi o con minorazioni iscritte alle categorie prima, seconda e terza della tabella a annessa alla legge 10 agosto , n. I soggetti di cui al comma 1 hanno la precedenza in sede di trasferimento a domanda.

Accertamenti ai fini del lavoro pubblico e privato 1. Le concessioni demaniali per gli impianti di balneazione ed i loro rinnovi sono subordinati alla visitabilità degli impianti ai sensi del decreto del ministro dei lavori pubblici 14 giugno , n.

Le concessioni autostradali ed i loro rinnovi sono subordinati alla visitabilità degli impianti ai sensi del citato decreto del ministro dei lavori pubblici 14 giugno , n.

Alle comunicazioni al comune dei progetti di esecuzione dei lavori riguardanti edifici pubblici e aperti al pubblico, di cui al comma 1, rese ai sensi degli articoli 15, terzo comma, e 26, secondo comma, della legge 28 febbraio , n. Aggiornamento: Il D. Accesso alla informazione e alla comunicazione 1. Le regioni disciplinano le modalità con le quali i comuni dispongono gli interventi per consentire alle persone handicappate la possibilità di muoversi liberamente sul territorio, usufruendo, alle stesse condizioni degli altri cittadini, dei servizi di trasporto collettivo appositamente adattati o di servizi alternativi.

Entro un anno dalla data di entrata in vigore della presente legge, il ministro dei trasporti provvede alla omologazione di almeno un prototipo di autobus urbano ed extraurbano, di taxi, di vagone ferroviario, conformemente alle finalità della presente legge. A favore dei titolari di patente di guida delle categorie a, b o c speciali, con incapacità motorie permanenti, le unità sanitarie locali contribuiscono alla spesa per la modifica degli strumenti di guida, quale strumento protesico extra-tariffario, nella misura del 20 per cento, a carico del bilancio dello stato.

I comuni assicurano appositi spazi riservati ai veicoli delle persone handicappate, sia nei parcheggi gestiti direttamente o dati in concessione, sia in quelli realizzati e gestiti da privati. In occasione di consultazioni elettorali, i comuni organizzano i servizi di trasporto pubblico in modo da facilitare agli elettori handicappati il raggiungimento del seggio elettorale.

Un accompagnatore di fiducia segue in cabina i cittadini handicappati impossibilitati ad esercitare autonomamente il diritto di voto.

Partecipazione 1. Abrogato 3. Abrogato 4. Abrogato Art.

I soggetti di cui al comma 1 possono chiedere ai rispettivi datori di lavoro di usufruire, in alternativa al prolungamento fino a tre anni del periodo di astensione facoltativa, di due ore di permesso giornaliero retribuito fino al compimento del terzo anno di vita del bambino. Successivamente al compimento del terzo anno di vita del bambino, la lavoratrice madre o, in alternativa, il lavoratore padre, anche adottivi, di minore con handicap in situazione di gravità parente o affine entro il terzo grado, convivente, hanno diritto a tre giorni di permesso mensile coperti da contribuzione figurativa, fruibili anche in maniera continuativa a condizione che la persona con handicap in situazione di gravità non sia ricoverata a tempo pieno.

Le disposizioni di cui ai commi 1, 2, 3, 4 e 5 si applicano anche agli affidatari di persone handicappate in situazione di gravità. Aggravamento delle sanzioni penali 1. Procedimento penale in cui sia interessata una persona handicappata 1.

Compiti delle regioni 1. Le regioni possono provvedere, sentite le rappresentanze degli enti locali e le principali organizzazioni del privato sociale presenti sul territorio, nei limiti delle proprie disponibilità di bilancio: a. Aggiornamento: La legge 21 maggio , n. I disegni di legge del governo contenenti disposizioni concernenti la condizione delle persone handicappate sono presentati previo concerto con il ministro per gli affari sociali.

Il comitato si avvale di: a. Il comitato si avvale dei sistemi informativi delle amministrazioni in esso rappresentate. Aggiornamenti: La Corte costituzionale con la sentenza ottobre , n. Aggiornamenti: Il D. Le conclusioni di tale conferenza sono trasmesse al Parlamento anche al fine di individuare eventuali correzioni alla legislazione vigente. Il Ministro per la solidarietà sociale promuove e coordina progetti sperimentali aventi per oggetto gli interventi previsti dagli articoli 10, 23, 25 e 26 della presente legge.

Le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano provvedono a ripartire i fondi di loro spettanza tra gli enti competenti a realizzare i servizi, dando priorità agli interventi in favore delle persone handicappate in situazione di gravità e agli interventi per la prevenzione. Il ministro del tesoro é autorizzato ad apportare, con propri decreti, le occorrenti variazioni di bilancio.

Entrata in vigore 1. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta ufficiale. La presente legge, munita del sigillo dello Stato, sarà inserita nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica italiana.

Il piano sanitario nazionale viene predisposto dal Governo su proposta del Ministro della sanità, sentito il Consiglio sanitario nazionale. Il piano sanitario nazionale è sottoposto dal Governo al Parlamento ai fini della sua approvazione con atto non legislativo. Il Parlamento esaminata ed approva contestualmente il piano sanitario nazionale, le norme precettive di applicazione e le norme di finanziamento pluriennale.

Il Governo adotta i conseguenti atti di indirizzo e coordinamento, sentito il Consiglio sanitario nazionale, il cui parere si intende positivo se non espresso entro sessanta giorni dalla richiesta.

Istituto StataIe di Istruzione Superiore

Successivamente alla visita presso la commissione, potranno monitorare anche lo stato di avanzamento delle loro pratiche. Il ricevimento del riconoscimento farà partire il diritto a tutti i benefici e alle agevolazioni previste dalla legge 92 a vantaggio della persona interessata. Allo stesso modo si occupa di ricevere e di riconoscere le richieste di pensionamento anticipato spettanti ai disabili o ai familiari che li assistono. Una delle agevolazioni più importanti a favore dei disabili o dei loro Caregiver è sicuramente quella che permette loro di potersi assentare dal lavoro, senza perdere la remunerazione, per un determinato numero di ore al mese.

Presupposto fondamentale per poter usufruire di questo beneficio è che sia stata riconosciuta la condizione di handicap grave. Sono diversi gli articoli della legge che trattano del percorso scolastico e più in generale di quello educativo e formativo delle persone con disabilità.

La scuola deve prevedere idonee dotazioni didattiche e tecniche , che possano garantire al disabile il diritto allo studio. Il profilo deve tenere conto delle specifiche caratteristiche psico-fisiche , sociali ed affettive del minore ed ha lo scopo di metterne in luce esigenze, difficoltà e capacità.

Gli insegnanti di sostegno hanno il compito di assicurare una assistenza scolastica il più possibile completa. Agli atenei è consentito prevedere piani di studio individuali e servizi di tutoraggio , se pur nei limiti del bilancio delle singole università.

Sia negli istituti scolastici che nelle università, gli esami o le prove di valutazione devono tenere conto della partecipazione dello studente con disabilità. Questo fa si che da persone bisognose di assistenza si trasformino in risorse utili alla comunità e soprattutto possano costruire in maniera attiva una loro piena autonomia.

Fruizione benefici Legge /92 - Aspetti organizzativi

Il lavoro è infatti un pilastro fondamentale attraverso il quale lo Stato italiano intende promuovere il pieno inserimento sociale della persona disabile. La legge del prevede delle misure mirate a eliminare le difficoltà del lavoratore disabile, garantendo condizioni di parità sostanziale con gli altri lavoratori.

Le regioni possono:. La tutela del disabile comincia sin dal momento del suo accesso nel mondo del lavoro , sia pubblico che privato.

Per questo motivo riconosce al diversamente abile il diritto di disporre degli ausili necessari e di tempi aggiuntivi per lo svolgimento delle prove o degli esami. Nei casi più gravi e per i soggetti impossibilitati a spostarsi dalla propria abitazione per esempio, chi è supportato da macchinari salvavita come il polmone artificiale, ecc. Nel rispetto delle prescrizioni contenute nella legge 92 aggiornata , le Regioni devono redigere dei piani di trasporto e di adeguamento delle infrastrutture urbane per consentire ai disabili la libera mobilità sul territorio.

Questi piani regionali devono permettere il raggiungimento di questo importante obiettivo mediante servizi di trasporto pubblico o servizi alternativi. I Comuni , a loro volta, devono garantire modalità di trasporto individuali per quei disabili che non possono fare uso dei mezzi pubblici. Questi sono gli aspetti di carattere generale definiti dalla legge del , o una diretta conseguenza delle disposizioni normative emanate successivamente in attuazione della legge quadro Stabiliscono doveri di regioni e comuni in merito alle infrastrutture, ai mezzi di trasporto urbano e ai contributi per gli adeguamenti dei veicoli destinati ai disabili.

Per favorire la mobilità delle persone con handicap il veicolo privato adatto allo scopo è di fondamentale importanza. Questo è finalizzato a garantire autonomia di movimento e integrazione nella società e nel mondo del lavoro.

Va sottolineato che il contrassegno disabili e il contrassegno invalidi son la stessa cosa, hanno la stessa identica funzione. La differenza nelle due categorie di persone interessate sta in altre agevolazioni quali permessi dal lavoro, agevolazioni fiscali e trattamento pensionistico etc. Questo documento è stato ormai uniformato alle disposizioni della Comunità Europea ed è quindi valido su tutto il territorio comunitario.

In particolare stabilisce:. Gazzetta Ufficiale. Alla presentazione dei progetti al comune deve essere allegata una scheda specifica che comprovi la corrispondenza alle norme. Nel progetto presentato al comune deve essere compresa la scheda che comprovi la corrispondenza con i tre concetti fondamentali stabiliti dalla legge 13 89 riguardante: Accessibilità, Visitabilità e Adattabilità.

Alla conclusione dei lavori dovrà essere poi verificato che le opere realizzate siano conformi al progetto autorizzato. Solo a questo punto verranno rilasciate le certificazioni di agibilità e di abitabilità. Anche nella costruzione o rinnovo degli spazi urbani debbono essere inseriti percorsi adeguati. Nelle attività aperte al pubblico la legge vieta le discriminazioni contro i portatori di handicap.

Questi aggiornamenti, sotto forma di decreti o articoli di altre leggi entrate in vigore successivamente, hanno integrato e meglio definito le specificità di alcuni dettami della legge quadro entrata in vigore il 18 febbraio del Questa modifica interviene nei casi in cui gli accertamenti riguardino persone in età evolutiva , la commissione medica viene composta da un medico legale che assume la carica di presidente e da due medici specialisti con specializzazioni specifiche alla condizione di salute del soggetto da esaminare.

La commissione viene integrata da un assistente specialistico o da un operatore sociale e dal medico INPS. Questa integrazione prevede che gli enti di cui al comma 1 dello stesso articolo possano organizzare delle prestazioni o dei servizi specifici e mirati alle persone disabili che non abbiano un adeguato sostegno familiare. Sono stati modificati i commi da 1 a 4 e sono stati inseriti i commi dal 5 al 9.

Con il Decreto Legislativo 13 aprile n. Cute love baby couple wallpapers for mobile hd. Come si dice in spagnolo dai un bacio. Debian remove unused dependencies. Come spiegare l' ora in inglese ai bambini.

E con me traduzione inglese. Types of programming languages in computer science. Ano ang suliranin sa kabanata 5 ng el filibusterismo. El pensamiento creativo por edward de bono pdf.

Legge 104, art. 3 comma 3: tutti i diritti di disabili e familiari

Videos caso cerrado completos Pes giocare in due online. Parole con il suffisso essa. Estensione file excel How to set up sbcglobal email on outlook Latest version of vlc player 64 bit. Xiaomi note 4 c6 antutu.

Biografia de ariana grande en ingles resumida. Cuando utilizar el gerundio y el infinitivo en ingles. Attico monteverde vecchio roma vendita. Progetto scalo greco.

Start stop mysql centos 7. How to uninstall avast antivirus on windows Check email validation android. Run win7 programs on win Can i install whatsapp on windows Piscina fuori terra intex ultra frame xx cm. Cause puzza dagli scarichi del bagno. Punto blu telepass gallarate telefono.

Ridimensionare foto ubuntu. Windows 10 automatically deleting temp files.