Skip to content

OLAFKORDER.NET

Blog di Olaf Korder. Pubblico qui la mia musica, video e libri preferiti per discutere!

SCARICA CALDAIA A CONDENSAZIONE DOVE


    Contents
  1. Normativa su caldaie, canne fumarie e scarico a parete - Termoidraulica Nigrelli Roma
  2. Caldaie: distanze minime da balconi e finestre dello scarico fumi
  3. ho bisogno di chiarimenti sullo scarico della condensa della caldaia a condensazione
  4. Caldaie. Lo scarico condensa è ammesso nel pluviale?

Oltre ad alcuni limiti riguardo lo scarico dei fumi esiste un altro aspetto da non sottovalutare dove scaricare l'acqua di condensa che produce la caldaia?. Dove installare una caldaia a condensazione La caldaia a condensazione necessita di condotti di scarico: il vapore acqueo durante la. Ecco la risposta di un esperto, sulla caldaia a condensazione, per il lettore i fumi di scarico, molto più della vecchia caldaia tradizionale. come scaricare i prodotti della combustione? dove scaricare l'acqua di condensa?. Una caldaia a condensazione oltre CO2 espelle H2O. Dove va a finire questa acqua (vapore acqueo) se lo scarico è quello "antico". Le caldaie a condensazione (caldaie a camera stagna), la cui installazione Il calore recuperato dai fumi di scarico, che vengono fatti condensare Il comignolo, dove previsto, deve avere una sezione utile di uscita almeno.

Nome: caldaia a condensazione dove
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file:52.73 Megabytes

SCARICA CALDAIA A CONDENSAZIONE DOVE

Caldaia a condensazione: molti la vogliono, ma tutti possono metterla? È quello che è capitato al nostro lettore Damiano C. Ecco la sua domanda e la risposta di un esperto del settore.

Domanda : Ho un appartamento di 80 mq con riscaldamento autonomo. Si è rotta la caldaia era installata in cucina e, dovendola sostituire e avendo in precedenza letto su Cose di Casa delle nuove caldaie, ho chiesto al tecnico di mettermi un modello di caldaia a condensazione.

Posso almeno capire — anche se in ritardo — cosa avrei dovuto fare? Pertanto, prima di procedere con la sostituzione, dobbiamo chiedere ad un installatore qualificato di appurare di che tipologia è il nostro attuale apparecchio e dove sta scaricando i prodotti della combustione: in un camino singolo, in un condotto dedicato oppure in una canna collettiva? Per questo sarà allora necessario installare una tubazione dedicata che raggiunga ad esempio il sifone posto sotto uno dei lavelli di casa.

Qualche numero per capire quanto è efficace questa miscelazione: una caldaia a metano a condensazione da 24 chilowatt di potenza termica, funzionando per 8 ore in continuo, produrrebbe in condizioni ideali 30 litri di acqua di condensa, da compararsi con una produzione media giornaliera di refluo domestico di circa litri al giorno pro capite!

Un altro fattore che va considerato è quello della struttura della caldaia. Quelle pensate per interno non sono adatte ad essere esposte ad intemperie e temperature basse, quindi attenzione quando scegliete il prodotto da acquistare. Se l'intenzione è quella di installare la caldaia a condensazione all'esterno , questa deve essere predisposta allo scopo, pena una importante diminuzione del ciclo di vita della caldaia.

Quando si installa una caldaia a condensazione ci sono tre diverse opportunità per quanto riguarda la gestione dei fumi di scarico:. Ognuna di queste tre soluzioni è più o meno adatta alle diverse tipologie di abitazioni, con o senza canna fumaria.

Diamo un'occhiata alle diverse opzioni disponibili per la gestione dello scarico dei fumi di una caldaia a condensazione. Questa è in genere la soluzione più ovvia e maggiormente utilizzata quando si installa una caldaia a condensazione in un condominio, generalmente dotato di canna fumaria comune a tutte le abitazioni.

Normativa su caldaie, canne fumarie e scarico a parete - Termoidraulica Nigrelli Roma

Va tenuto conto, in questo caso, della maggiore acidità dei fumi generati dal funzionamento di caldaie di questo tipo e quindi della necessità di utilizzare canne fumarie idonee allo scopo. In genere, quando non esiste una predisposizione alla gestione dei fumi di una caldaia a condensazione, si usa rivestire la canna fumaria esistente con tubi in PVC, ma le soluzioni possono essere diverse ed ogni installatore saprà consigliare al meglio sul da farsi.

Fondamentalmente si tratta della stessa situazione precedente, ma in questo caso i tubi per lo smaltimento dei fumi di scarico non sono condivisi con altri condomini, ma servono una sola abitazione. Naturalmente le problematiche legate all'acidità dei fumi generati dal sistema a condensazione sono le stesse del caso precedente e vanno gestite con materiali idonei allo scopo.

L'ultima soluzione per lo scarico dei fumi è destinata a situazioni particolari dove è impossibile gestire lo scarico secondo i due sistemi precedentemente elencati. Va comunque tenuto conto che solo le caldaie a condensazione di classe 4 o 5 possono utilizzare uno scarico a parete senza la canna fumaria.

Come abbiamo visto precedentemente, la normativa attuale permette di scaricare il vapore condensato direttamente nella rete fognaria. Va detto che anche in questo caso abbiamo una forte dose di acidità ed è lecito aspettarsi entro poco tempo l'obbligo per legge di installare assieme alla caldaia un neutralizzatore di acidi, prima di riversare il tutto nella rete fognaria.

Allo stato attuale nelle fogne sono presenti dei detersivi basici che neutralizzano gli acidi provenienti dalle caldaie a condensazione, e non solo, ma con il passare del tempo e con la diffusione sempre maggiore di soluzioni di questo tipo è ovvio che sarà necessario intervenire sul problema alla fonte, quindi all'obbligo di installare sistemi che neutralizzano gli acidi di cui è ricca la condensa emessa dalle caldaie di nuova generazione.

Le agevolazioni fiscali e gli incentivi per chi acquista una caldaia a condensazione, in sostituzione di una vecchia caldaia tradizionale, sono state estese per tutto il dalla Legge di Bilancio, ma con alcune differenze rispetto agli anni passati.

Fondamentalmente, esistono tre soluzioni possibili, che andremo ad elencare a breve. Per chi vuole saperne di più sull'argomento vi consigliamo l'articolo di approfondimento sulle detrazioni fiscali caldaie a condensazione , dove spieghiamo in dettaglio come scaricare dall'Irpef la spesa sostenuta, ma anche la nostra guida all'Irpef , con l'elenco di tutti gli oneri e le spese deducibili.

Bene, vediamo come detrarre dalle tasse la spesa sostenuta per la sostituzione della vecchia caldaia con una di nuova generazione a condensazione e quale detrazione o incentivo è meglio utilizzare. Benchè in quest'ambito rientrino anche gli acquisti e le installazioni di nuove caldaie per il riscaldamento e la produzione di acqua calda, considerati manutenzione degli edifici, in effetti la detrazione più utilizzata in generale non è quella relativa alle ristrutturazioni, ma la successiva.

Nella detrazione sono compresi anche i costi per l'installazione e lo smaltimento della vecchia caldaia. In questo caso l'ammontare massimo dell'incentivo corrisponde a In effetti l'argomento è piuttosto dibattuto, nel senso che per alcuni l'installazione di una caldaia a condensazione gode degli incentivi del Conto Termico, per altri no.

Caldaie: distanze minime da balconi e finestre dello scarico fumi

Attenzione, parliamo di incentivi, non di detrazioni fiscali. La nuova versione del fondo per il miglioramento dell'efficienza energetica degli edifici presenta numerose novità e un iter semplificato per i rimborsi.

Gli interventi ammessi sono veramente tanti, ma gli incentivi variano.

Chiamato collettore solare, un'idea tutta italiana, questo pannello è capace di aumentare in modo considerevole la resa energetica e produce un costo per chilowatt di soli 13 centesimi, la metà di un impianto fotovoltaico.

L'installazione prevede tutta una serie di regole, anche di buon senso, da rispettare per evitare problemi di sicurezza e perdita di efficienza.

ho bisogno di chiarimenti sullo scarico della condensa della caldaia a condensazione

Ne esistono ad aria e ad aqua, le cosiddette idro, diverse per potenza e funzionamento. Caldaia a condensazione - Funzionamento e vantaggi.

Pongo in essere la Edilizio: Caldaia a condensazione: quale convenienza? Condominiale: Scarico condensa caldaia. Edilizio: Condensa da tubo antenna. Buon giorno a tutti. Ho un problema di condensa nel sottotetto, e per spiegarvi come stanno le cose, devo spendere qualche parola in più.

Ecco i fatti:villetta unifamiliare Condominiale: Scarico acqua climatizzatore. Ammesso e non concesso che ci sia l'autorizzazione, Articolo: Smaltimento Condensa Valutazione: 4. Temperatura Fumo Caldaia Impianti di riscaldamento - Il sistema di scarico dei fumi delle caldaie costituisce parte integrante dell'impianto gas e richiede una specifica progettazione per potenze superiori ai 35 kW.

Fancoil o ventilconvettori Impianti - I fancoil o ventilconvettori, climatizzano in estate e riscaldano d'inverno utilizzando una tecnologia semplice ed affidabile basata sull'acqua come fluido termovettore.

Temperature di Riscaldamento in casa Impianti di riscaldamento - La tecnologia impiantistica ha ridefinito le temperature dei terminali riscaldanti riducendone i valori con il migliorare delle prestazioni dei generatori termici. Come arrestare la formazione di muffa e condensa Risanamento umidità - Alcune dritte su come ridurre e limitare la formazione di muffa e conseguente umidità all'interno dei nostri ambienti, per effetto della condensa.

Pompe di calore e collegamento motocondensante split Impianti di climatizzazione - Il collegamento frigorifero nella climatizzazione, tra unità interna ed esterna, è realizzato con due tubi in rame coibentati, uno di andata ed uno di ritorno.

Contestualmente all'installazione della caldaia a condensazione, deve pertanto essere prevista la fornitura di dosatore di polifosfati e neutralizzatore di condensa.

Caldaie. Lo scarico condensa è ammesso nel pluviale?

Chiamate ora per richiedere un preventivo gratuito circa l'installazione di una caldaia a condensazione. CF Idratech Termoidraulica. Powered by Italiaonline — Paginegialle.