Skip to content

OLAFKORDER.NET

Blog di Olaf Korder. Pubblico qui la mia musica, video e libri preferiti per discutere!

EMERSON LAKE PALMER BRAIN SALAD SURGERY ALBUM SCARICA


    Contents
  1. ELP Tribute Project
  2. CD album Brain Salad Surgery (Deluxe Edition 2cd) - Emerson Lake & Palmer | LaFeltrinelli
  3. Brain Salad Surgery
  4. Rumors e anticipazioni

Brain Salad Surgery, uscito nel , è il quinto album di Emerson Lake and Palmer, gruppo .. Crea un libro · Scarica come PDF · Versione stampabile. Acquista il CD album Brain Salad Surgery (Deluxe Edition 2cd) di Emerson Lake & Palmer in offerta; album e dischi in vendita online a. Audio CD (13 maggio ); Deluxe Edition edizione; Numero di dischi: 6; Formato: Cofanetto, CD, Edizione deluxe; Etichetta: Sony Music Uk; ASIN. Fra i giganti del rock progressivo, Emerson Lake & Palmer sono a tutt'oggi i l' album per antonomasia degli Elp. Non necessariamente il migliore, essendo " Brain Salad Surgery" raggiunse i negozi nel dicembre del Guarda gratuitamente il video di Toccata dall'album Brain Salad Surgery di Emerson, Lake & Palmer, e trova la copertina, il testo e gli artisti simili.

Nome: emerson lake palmer brain salad surgery album
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file:40.63 Megabytes

Collega il tuo account Spotify a quello di Last. Collega a Spotify. As your browser speaks English, would you like to change your language to English? Or see other languages.

È disponibile una nuova versione di Last. Sostituisci video. Hai informazioni sul background di questo brano? Crea la wiki.

Star Wars Jedi Peluche Thorin El Dorado. Agenda giornalie Tazza Mug Warmer Penna roller Cla Infinite Emozion Offerte Musica Tutta la Leggera internazionale da 2.

ELP Tribute Project

Offerte Cinema Tutti i Blu-Ray da 9. Gift Card.

Subito Disponibile. Punto vendita.

Brani Dettagli. Brani Disco 1.

Recensioni Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una? Scrivi la tua Recensione. Titolo recensione Testo recensione no formato Html. Hai dimenticato la password?

CD album Brain Salad Surgery (Deluxe Edition 2cd) - Emerson Lake & Palmer | LaFeltrinelli

La seconda impressione è un concerto pianistico di Emerson, con Palmer che impugna nuovamente le spazzole.

Ti basterà cliccare il link. Non mi interessa tutto questo, effettua il logout. Quello che è uno degli artwork più belli e celebri del rock è infatti frutto di un compromesso. Per poter seguire un artista occorre Prestare il consenso.

Se si passa l'ossimoro, erano i punk del rock progressivo. Il loro approccio era dissacrante, chiassoso, distruttivo. I brani di quei compositori venivano dilaniati da distorsioni, con le tastiere spinte al limite delle loro possibilità tecniche e le percussioni pestate senza pietà. Ci sono punti in quelle interpretazioni che rasentano il rumore puro, musica fra la più assordante di un decennio - i Settanta - che di musica assordante se ne intende non poco.

Questo tono costantemente sovraeccitato, nevrotico e assetato di stupore, sposato a una complessità narrativa estrema che sfrutta le dinamiche di classica, jazz e sperimentazione elettronica, rende di fatto la loro musica snervante alle orecchie inesperte. Un preambolo che si è reso necessario, soprattutto perché si sta trattando quello che è l'album per antonomasia degli Elp. Non necessariamente il migliore, essendo impossibile prendere una posizione netta all'interno di una discografia che per un lustro è rimasta immacolata, ma senza dubbio il più rappresentativo, quello in cui tutte le caratteristiche descritte finora vengono spinte al massimo dell'appariscenza, in un equilibrio miracoloso.

Solo per la realizzazione di "Jerusalem", 2' 45" di durata, se ne andarono cinquantaquattro ore di lavoro. Poesia scritta all'inizio dell'Ottocento dal visionario William Blake e musicata un secolo più tardi da Hubert Parry, "Jerusalem" venne scelta per il suo potere evocativo, essendo col tempo diventata una delle canzoni più amate d'Inghilterra, sia come inno religioso, sia come vessillo patriottico.

L'idea era di pubblicarla come singolo, per conquistare un mercato fino a quel momento sconosciuto agli Elp, quello dei 45 giri.

Purtroppo non avevano fatto i conti con il puritanesimo dei media. Eppure, per una volta, non c'era davvero nulla di irriverente in una loro rilettura.

Brain Salad Surgery

Oltre a rimanere a tutt'oggi la miglior versione del brano, si tratta di un momento importante nella storia della musica elettronica. Sfruttando il prototipo di un Moog Apollo per arricchire il tappeto d'organo elettrico, è di fatto la prima incisione contenente il suono di un sintetizzatore polifonico a meno di non considerare l'antidiluviano Novachord, tutt'altra epoca, funzionamento e scopo.

La spinta avveniristica è ancora più travolgente in "Toccata". Emerson era affascinato dal primo concerto per piano del compositore argentino Alberto Ginastera e decise di arrangiarne il quarto movimento in chiave elettronica.

La "Toccata" in versione Elp è una valanga di suoni che sembrano provenire da un temibile futuro distopico. Si apre e chiude mantenendo l'aggressività ritmica alla Stravinsky come già la versione orchestrale, mentre nel mezzo Palmer si destreggia fra timpani, campane tubolari e sibili sintetici intermittenti ottenuti mediante un set di percussioni elettroniche.

Rumors e anticipazioni

Anche in questo caso l'innovazione è vistosa, prima di loro c'erano arrivati soltanto i Moody Blues di "Procession". Il primo inedito è "Still È un brano pacato e strutturalmente semplice, la voce di Lake ruba la scena a tal punto che quasi non si nota la raffinatezza dell'arrangiamento, fra rivoli di synth e chitarre effettate, ma anche tenui melodie di fisarmonica e clavicembalo.

È impressionante il cambio di tono di Lake in "Benny The Bouncer". L'angelo dalla voce cristallina diventa un marcio ubriacone da saloon, con un timbro ruvido come la carta vetrata.

Appena sotto Emerson si scatena in uno dei suoi ragtime più complessi, mentre Palmer lo segue a tutta birra suonando la batteria con le spazzole.

È l'ultimo attimo di spensieratezza prima del tour de force.